leNOTIZIE

Alta Marca Trevigiana: un viaggio tra cultura, paesaggio e gusto.

Alta Marca Trevigiana: un viaggio tra cultura, paesaggio e gusto.

È finalmente disponibile il video realizzato da Confcooperative Belluno e Treviso con il contributo del Gal Alta Marca. Un viaggio alla scoperta dei tesori dell'Alta Marca Trevigiana, lungo i sentieri della storia, tra gusto e cultura, tra fantastici paesaggi e cooperative del territorio.  Il video dovrà essere vissuto come un “assaggio” che lascerà in chi lo guarda una gran voglia di approfondire la conoscenza dei nostri luoghi.

Categorie: Primo PianoDal TerritorioI Progetti

Tags: turismo,   Territorio,   cultura,   gusto,   cooperative,   Alta Marca,   Visit Veneto

Come è noto, l'Alta Marca Trevigiana è custode di una storia secolare, resa unica dai luoghi e dalle persone, dove il turista apprezzerà sia le località più conosciute sia quelle meno note.  

Abbiamo realizzato un filmato  con l'intento di creare un valore emotivo più impattante nei potenziali turisti: ci ha permesso di descrivere al meglio le esperienze che si possono vivere nell'Alta Marca Trevigiana, la bellezza del territorio e i suoi prodotti di punta. L’itinerario turistico proposto è stato maggiormente valorizzato dal punto di vista del rapporto diretto tra cooperative e territorio.

All'interno del video abbiamo integrato le eccellenze della cooperazione agroalimentare presente in area GAL con le cooperative sociali e agricole sociali: il risultato è un mix di esperienze, racconti, prodotti peculiari e unici in perfetta sintonia con il territorio.Il “video-tour” parte da ovest dalla cittadina di Possagno, con sosta alla Casa Museo di Antonio Canova e la Gipsoteca in cui sono conservate le sue opere più famose.  In seguito, passando per i castelli di Monfumo, si giunge prima a Valdobbiadene e poi a Pieve di Soligo. Poco distante un salto in epoca romana con Castelbrando a Cison di Valmarino, luogo strategico sulla strada Claudia Augusta Altinate. Raggiungendo Tarzo ritroviamo pascoli e prati floridi fino a Fregona. Poco lontano, si arriva alle Grotte del Caglieron in cui l’opera millenaria della Natura incrocia la laboriosità dell’uomo.Tappa finale la cittadina di Vittorio Veneto, con il Museo del Baco da Seta, il Museo della Battaglia che raccoglie testimonianze della Grande Guerra, il Castello di San Martino e il Museo del Cenedese a Serravalle.

Un grazie speciale alle cooperative coinvolte:

  • Agricansiglio Soc. Agr. Coop
  • Cantina Produttori di Fregona Soc. Coop. Agr
  • Terra Fertile Soc. Coop. Soc. Onlu
  • Cantina di Conegliano e Vittorio Veneto Soc. Agr. Coo
  • Latteria Sociale di Tarzo e Revine Lago Soc. Coop. Agr
  • Latteria di Soligo Soc. Agr. Coop
  • Cantina Colli del Soligo Soc. Agr. Coop
  • Cantina Produttori di Valdobbiadene Soc. Agr. Coop
  • Cà Corniani Soc. Coop. Agr. Soc
  • Montelletto Soc. Coop. Agr. Soc

Inoltre, hanno contribuito alla realizzazione del video il Comune di Fregona, l’Ufficio Musei Civici del Comune di Vittorio Veneto e il Castelbrando Hotel che hanno concesso gratuitamente alcune riprese in loro possesso.

E ora....scopri l'Alta Marca!

Altri link

Il tuo nome
Il tuo indirizzo e-mail
Oggetto
Inserisci il tuo messaggio ...
x